Posted on

Trail: Francesca Canepa detta legge in Francia

Trail: Francesca Canepa detta legge in Francia

La campionessa in carica del TdG ha vinto "Les aventuriers du Bout du Drome"; ottimo terzo posto per Bruno Brunod

Valdostani protagonisti in Francia nel durissimo trail Les aventuriers di Bout du Drome, gara di 105 km con un dislivello positivo di 6.000 metri. Al via si sono presentati due portacolori del Team Montura, Francesca Canepa e Jean Pellissier, e uno del Forte di Bard, Bruno Brunod; ad accompagnarli Renato Jorioz, allenatore dell’ultima vincitrice del Tor des Géants.
I rossoneri (foto) non sono arrivati all’importante appuntamento d’oltr’alpe nelle migliori condizioni: Canepa era reduce da un mese di stop forzato a causa di una storta riportata nella 100miles di Istria, Jean Pellissier era al rientro dopo due interventi alla spalla e cinque mesi di lontananza dalle gare (e per questo ha optato per la distanza ridotta dei 65 km con 4.200 metri di dislivello positivo), Bruno Brunod era al debutto in una gara così impegnativo e per testare le capacità di recupero in vista del TdG ha deciso di partecipare anche alla 42 km del giorno successivo.
Nonostante tutte queste incognite, il trio ha ben figurato. Francesca Canepa ha dominato la gara in rosa, trionfando con oltre tre ore di vantaggio sulla seconda, Brunod Brunod è stato in testa fino al chilometro numero 80, quando è stato colpito da una fortissima crisi di zuccheri che l’ha costretto a fermarsi per un quarto d’ora, ma è ripartito ed è salito sul terzo gradino del podio, ottenendo poi buoni riscontri anche dalla gara ridotta del giorno seguente. Jean Pellissier, nella 65 km, ha dettato legge a lungo, ma a 15 km dalla fine ha dovuto arrendersi alla preparazione approssimativa, ritirandosi dalla competizione.
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS