Posted on

Un valdostano ha donato cellule staminali

Un valdostano ha donato cellule staminali

L'Associazione Donatori Midollo Osseo VdA plaude «a un gesto di grande solidarietà»; è la sesta donazione di un valdostano

Nella settimana della donazione e del trapianto di organi e cellule, arriva la notizia di un generoso donatore valdostano che qualche giorno fa ha donato cellule staminali da sangue periferico. E’ il sesto valdostano a donare le proprie cellule staminali. Il donatore è iscritto al Registro Donatori di midollo osseo dal 2010 e si è reso disponibile per donare le proprie cellule staminali da trapiantare a un paziente affetto da una grave malattia del sangue.
Il prelievo è stato effettuato lo scorso 7 maggio alla Banca del Sangue dell’ospedale San Giovanni – Molinette di Torino ed è perfettamente riuscito.
Il prelievo è stato effettuato con una procedura di raccolta dal sangue periferico mediante l’utilizzo di un separatore cellulare di ultima generazione. La donazione di cellule staminali è spesso l’unica terapia disponibile per una guarigione definitiva per le quali le terapie convenzionali offrono scarse o nulle possibilità di guarigione; si tratta ad esempio di leucemie acute o croniche, mieloidi o linfoidi o talassemia. Il trapianto infatti consente di sostituire il midollo osseo malato con cellule staminali sane, in grado di rigenerare tutte le cellule del sangue, ricostituendo le normali funzioni ematologiche e immunologiche.
«Un grande gesto di solidarietà» – ha commentato il presidente dell’Admo valdostana Alessandro Pelanda.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS
Finaosta: due nuovi finanziamenti, 25 milioni stanziati e un occhio alla sostenibilità

Finaosta: due nuovi finanziamenti, 25 milioni stanziati e un occhio alla sostenibilità


Consolidamento sostenibile e Grandi operazioni portano a 43 milioni di euro gli stanziamenti di...

Posted by on