Posted on

Il pizzaiolo Enzo Messina patteggia 2 anni e 10 mesi di reclusione per l’attività di spaccio promossa all’interno del suo appartamento

Il pizzaiolo Enzo Messina patteggia 2 anni e 10 mesi di reclusione per l’attività di spaccio promossa all’interno del suo appartamento

L'udienza si è svolta stamane innanzi al gup del Tribunale di Aosta, Eugenio Gramola

Due anni e 10 mesi di reclusione, oltre al pagamento di 11.000 euro di multa. E’ quanto patteggiato stamane innanzi al gup del Tribunale di Aosta, Eugenio Gramola, da Enzo Messina, il pizzaiolo di 53 anni di Aosta arrestato due mesi fa dalla Guardia di Finanza con l’accusa di aver promosso attività di spaccio di sostanze stupefacenti in casa propria, sita in via Clavalité ad Aosta, giusto di fronte alle caserme di carabinieri e Fiamme Gialle. In casa sua erano stati trovati 500 grammi di marijuana, 400 grammi di hashish e 40 grammi di cocaina, oltre a 3.600 euro in contanti e a un bilancino di precisione. I finanzieri si erano insospettiti notando il continuo viavai di tossicodipendenti sotto al suo appartamento.
(patrick barmasse)

Condividi

LAST NEWS