Posted on

Festa dei santi Giorgio e Giacomo più forte delle polemiche: si chiude con 80 mila presenze

Festa dei santi Giorgio e Giacomo più forte delle polemiche: si chiude con 80 mila presenze

Il comitato organizzatore: «non è onesto parlare di crisi, tanti visitatori e tanti turisti hanno scelto di divertirsi con noi»

Dopo la parentesi religiosa, con la santa messa celebrata da don Nicola Corigliano e la processione delle statue dei santi Giorgio e Giacomo nelle vie del quartiere, è stato l’atteso spettacolo pirotecnico a far calare il sipario sull’edizione numero 21 della festa di San Giorgio e San Giacomo. Alle voci di una presunta crisi della festa, replicano piccati gli organizzatori Nadia Nasso e Pino Tropiano del Comitato per i festeggiamenti dei santi Giorgio e Giacomo: «crediamo che non sia poca cosa aver registrato 80 mila presenze nei giorni di festa, festa che noi consideriamo di tutta la comunità, non soltanto dei calabresi. Ancora una volta questa manifestazione va in archivio con successo; grazie a chi è venuto a trovarci, a chi ha contribuito alla riuscita di questa festa e a tutti coloro che ci hanno aiutato e sostenuto».
Foto e commenti sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 29 luglio 2013.
Nella foto, un momento della processione di questa mattina al quartiere Saint-Martin de Corléans e Europa.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS