Posted on

Latitante rumeno arrestato all’uscita del casello autostradale di Verrès

Il 43enne Ionel Sandu - ricercato per furto aggravato - è stato fermato attorno alle 5 di ieri dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di St-Vincent/Châtillon

Il 43enne Ionel Sandu - ricercato per furto aggravato - è stato fermato attorno alle 5 di ieri dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di St-Vincent/Châtillon

Ionel Sandu, cittadino rumeno di 43 anni, latitante che deve scontare una condanna per furto, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di St-Vincent/Châtillon attorno alle 5 di ieri, venerdì 2 agosto, lungo la circonvallazione di Verrès, all’atto del controllo di un furgone Iveco Daily appena uscito dal casello dell’autostrada A5.
Il mezzo era guidato da un torinese con precedenti penali, mentre a bordo i carabinieri hanno scoperto anche Ionel Sandu, rumeno di 43 anni domiciliato a Torino, pregiudicato e destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso nel mese di marzo del 2012 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, dovendo scontare una condanna a due anni e cinque mesi per furto aggravato, oltre ad altri reati di ricettazione per i quali aveva in precedenza ottenuto la sospensione condizionale della pena.
Il soggetto è stato quindi arrestato e condotto presso la casa circondariale di Brissogne.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS