Posted on

Furto in un bar di St-Vincent: tre rumeni arrestati in flagranza di reato

Furto in un bar di St-Vincent: tre rumeni arrestati in flagranza di reato

Due sono stati bloccati dai carabinieri mentre tentavano di fuggire in auto, il terzo - fuggito a piedi - scoperto un'ora più tardi a Montjovet

I carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di St-Vincent/Châtillon hanno arrestato la notte scorsa in flagranza di reato tre rumeni residenti nel torinese: Catalin Todirianu, 27 anni residente a Orbassano, George Constantin Tepelus, 29 anni residente a Torino, e Petrisor Catanescu, 32 anni, anch’egli residente nel capoluogo piemontese.
I tre, dopo essere stati segnalati ai carabinieri da un cittadino, che li aveva visti perpetrare un furto all’interno di un bar di St-Vincent, sono stati immediatamente individuati dai militari dell’Arma: Todirianu e Tepelus sono stati bloccati sulla loro auto non appena hanno tentato di fuggire, mentre Catanescu è stato rintracciato circa un’ora più tardi nei pressi di Montjovet, località raggiunta nella sua disperata fuga a piedi.
La refurtiva, consistente in denaro contante e generi alimentari, è stata parzialmente rinvenuta e restituita al legittimo proprietario.
Gli arrestati, trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia dei carabinieri di St-Vincent/Châtillon, sono in attesa del processo per direttissima dinanzi al giudice del Tribunale di Aosta.
Nella foto, da sinistra a destra, Catalin Todirianu, George Constantin Tepelus e Petrisor Catanescu.
(patrick barmasse)

Condividi

LAST NEWS