Posted on

Nomine: Giovanna Sampietro è la nuova sovrintendente agli studi

Nomine: Giovanna Sampietro è la nuova sovrintendente agli studi

L'ex direttore generale dell'Usl, Carla Stefania Riccardi, diventa coordinatrice del Dipartimento turismo, sport e commercio; gli incarichi deliberati in mattinata dalla giunta regionale

E’ Giovanna Sampietro la nuova sovrintende agli studi. Già dirigente dell’Istituzione scolastica Saint-Roch di Aosta, già coordinatrice regionale per le prove Invalsi e già direttore della rivista École Valdôtaine, prende il posto di Patrizia Bongiovanni. E’ quanto ha deliberato la giunta regionale in mattinata affidando gli incarichi di primo livello dirigenziale. Avvicendamento tra Roberto Vicquéry e Piero Lucat: il primo diventa coordinatore del Dipartimento enti locali, servizi di prefettura e protezione civile e il secondo passa a coordinare le politiche del lavoro e della formazione. Tamara Cappellari è il nuovo coordinatore del Dipartimento industria, artigianato ed energia, prende il posto di Massimiliano Cadin a cui, per legge regionale, erano venuti meno i requisiti. Massimo Rosset guiderà il Dipartimento infrastrutture, viabilità e edilizia residenziale pubblica in sostituzione di Edmond Freppaz andato in pensione. Carla Stefania Riccardi – l’ex direttore generale dell’Usl – diventa coordinatore del Dipartimento turismo, sport e commercio al posto di Paolo Ferrazzin a cui è stato conferito l’incarico di dirigente di secondo livello della struttura politiche della formazione e dell’occupazione al posto di Luca Dovigo.
Restano ai loro posti: Livio Salvemini, coordinatore del Dipartimento segreteria di Giunta; Stefania Fanizzi, coordinatore del Dipartimento legislativo e legale; Ornella Badery, coordinatore del Dipartimento personale e organizzazione; Enrico Mattei, coordinatore del Dipartimento politiche strutturali e affari europei; Cristoforo Cugnod, coordinatore del Dipartimento risorse naturali e corpo forestale; Peter Bieler, coordinatore del Dipartimento bilancio, finanze e patrimonio; Raffaele Rocco, coordinatore del Dipartimento programmazione, difesa del suolo e risorse idriche; Ezio Garrone, coordinatore del Dipartimento sanità, salute e politiche sociali; Igor Rubbo, coordinatore del Dipartimento territorio e ambiente; Antonio Pollano, coordinatore del Dipartimento trasporti e Roberto Domaine, coordinatore del Dipartimento Sopraintendenza per i beni e le attività culturali.
Restano i dirigenti di secondo livello: Franco Pagano, Dirigente della struttura verifiche gestionali e supporto pianificazione; Massimo Broccolato, Dirigente della struttura assetto del territorio; Mauro Ruffier, Dirigente della struttura igiene e sanità pubblica; Ermenegildo Del Degan, Dirigente della struttura supporto tecnico del Dipartimento territorio e ambiente; Ines Mancuso, Dirigente della struttura attività estrattive e rifiuti; Paolo Bagnod, Dirigente della struttura tutela qualità aria e acque; Luca Franzoso, Dirigente della struttura pianificazione ambientale e Marco Trevisan, Dirigente della struttura aeroporto e ferrovie.
(Foto: Giovanna Sampietro)
(d.c.)

Condividi

LAST NEWS