Posted on

Vescovo di Aosta: «ripartire dalla comunità e dalla fede in Gesù Cristo»

Vescovo di Aosta: «ripartire dalla comunità e dalla fede in Gesù Cristo»

Monsignor Lovignana ha presentato la Lettera pastorale 'Ripartiamo da qui'

«Ritessere il tessuto comunitario, ripartendo dalla fede in Gesù Cristo». E’ il primo obiettivo illustrato quest’oggi dal vescovo della diocesi di Aosta Monsignor Franco Lovignana, presentando la Lettera pastorale ai valdostani, ‘Ripartiamo da qui’.
«Ripartiamo da qui, dove qui è la Pasqua di Cristo – ha spiegato Monsignor Lovignana, riferendosi al lavoro svolto dai Consigli Diocesani che ha evidenziato la diminuzione e l’età dei sacerdoti e che ha rilevato come anche il calo dei fedeli alle celebrazioni domenicali e in generale alla vita della Chiesa».
Monsignor Lovignana ha offerto una riflessione anche sui tanti adulti che dopo un periodo di allontanamento, si riavvicinano alla Chiesa; «abbiamo bisogno di pastori accoglienti e anche le comunità devono esserlo». Il Vescovo ha anche parlato di come la secolarizzazione sia ambigua, perchè spesso si serve di segni o di richiami religiosi ma li vuota da ogni significato di fede».
Dal lavoro dei Consigli Diocesani, emerge anche la necessità di lavorare in comunità, di unire le risorse per quelle parrocchie che hanno o avranno un solo sacerdote».
Sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 9 settembre, l’approfondimento sulla Pastorale di Monsignor Lovignana.
Nella foto, la presentazione della Pastorale ‘Ripartiamo da qui’.
(silvia costa)

Condividi

LAST NEWS
Standing ovation per Rosset Terroir: il suo Pinot Noir che piace a chef Cracco inserito nella guida Vinodabere

Standing ovation per Rosset Terroir: il suo Pinot Noir che piace a chef Cracco inserito nella guida Vinodabere


Produzione limitata per questo vino molto richiesto anche oltre confine e che ha ottenuto un...

Posted by on