Posted on

Agenzia delle Entrate: case fantasma; in Valle, censiti 543 immobili

L'attività di controllo sui fabbricati sconosciuti al catasto frutta 838 mila euro; 154 immobili sono stati regolarizzati d'ufficio

L'attività di controllo sui fabbricati sconosciuti al catasto frutta 838 mila euro; 154 immobili sono stati regolarizzati d'ufficio

Anche nella nostra regione si è chiusa l’operazione ‘case fantasma’ che ha permesso di accertare la presenza di 543 immobili, attribuendo una rendita complessiva di 838 mila euro. L’operazione di regolarizzazione delle case sconosciute al catasto è stata possibile grazie all’incrocio delle mappe catastali con le immagini aeree rese disponibili dall’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea) che ha permesso di ‘avvistare’ fabbricati presenti sul territorio ma non nelle banche dati castastali.
730 mila 812 sono le rendite definitive, quelle attribuite su 389 unità immobiliari per le quali gli interessati hanno provveduto spontaneamente a presentare gli atti per aggiornare il catasto; bisogna aggiungere poi 107 mila 858 euro di rendite attribuite d’ufficio per 154 unità immobiliari che non erano stati accatastati volontariamente dai contribuenti entro il 30 novembre dello scorso anno.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS