Posted on

Denunciata per aver rubato l’identità a un’altra ragazza

Una ventiquattrenne valdostana ha inserito dati personali non suoi per accedere a un sito web «a luci rosse»

Una ventiquattrenne valdostana ha inserito dati personali non suoi per accedere a un sito web «a luci rosse»

Una ventiquattrenne valdostana è stata denunciata a piede libero per sostituzione di persona dalla Polizia postale, avendo rubato l’identità in rete per iscriversi a un sito «a luci rosse».
Le indagini sono scattate dopo la denuncia sporta da un’ignara ragazza, che a sua insaputa si è trovata a un portale per incontri on line: i dati personali erano corretti, salvo il numero di telefono, appartenente alla ‘ladra di identità’ che, una volta scoperta, ha confessato l’illecito.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS