Posted on

Azienda Usl: «lavoriamo per essere un’azienda capace di fare un patto con i cittadini; ci rimisureremo con le risorse disponibili»

Azienda Usl: «lavoriamo per essere un’azienda capace di fare un patto con i cittadini; ci rimisureremo con le risorse disponibili»

La direzione strategica si è presentata agli organi di informazione; il direttore generale Lorenzo Ardissone: «c'è voglia di fare bene, non ci sono egoismo e chissenefrega»

«Faremo tanto sistema, ci rimisureremo con le risorse disponibili; razionalizzeremo ancora i costi, ci riorganizzeremo con l’obiettivo di mantenere i servizi di qualità che eroghiamo ai cittadini. Lavoriamo per essere un’azienda capace di fare un patto con i cittadini; ci metteremo cuore, intelligenza e servizi e ci rimisureremo con le risorse disponibili». Il direttore generale dell’azienda Usl Lorenzo Ardissone si presenta così agli organi di informazione nella sua nuova veste (era direttore amministrativo) e presentando al contempo il riconfermato direttore sanitario Francesco Arnoletti e il neo direttore amministrativo Daniela Tarello.
«In me corrono calma e adrelina; se fossi troppo calmo mi addormenterei – ha scherzato Ardissone – e qui non si può dormire, anzi, bisogna lavorare, proporre idee ma c’è anche una urgenza del fare, il tempo scorre veloce. La razionalizzazione di beni e servizi massiva operata nel 2013 ci aiuta ad affrontare il 2014 con maggiore serenità, così come l’attenzione che questa azienda ha sempre prestato per le strutture e per le tecnologie. I dati del Ministero sono limpidi e certificano risparmi per beni e servizi pari a 4,5 milioni di euro, come dire il 21% per il primo semestre 2013».
Il dottor Ardissone ha confermato i dati ufficiosi relativi ai tagli che la sanità valdostana dovrà affrontare: 20 milioni di riduzione in parte corrente per il 2014, 6 milioni sugli investimenti con meccanismo a crescere per il 2015 e 2016, 27 milioni in parte corrente per il 2015, 29 milioni per il 2016 e una ulteriore piccola limatura sugli investimenti.
Nella foto, da sinistra Daniela Tarello, Lorenzo Ardissone e Francesco Arnoletti.
Ulteriori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 9 dicembre.
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS