Posted on

Frana di La Saxe: 11,5 milioni di euro per la messa in sicurezza

Frana di La Saxe: 11,5 milioni di euro per la messa in sicurezza

Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell'ordinanza di protezione civile, manca ora solo l'approvazione del programma di interventi per dare il via ai lavori

L’ordinanza di protezione civile sui «primi interventi urgenti in conseguenza del significativo incremento del movimento franoso» è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale, ora manca solamente l’approvazione del programma degli interventi per poter dare il via ai lavori di realizzazione del vallo a protezione degli abitati di Entrèves e La Palud e del by pass per la dora.
«E’ stato fatto un ulteriore passo in avanti in una procedura iniziata ad agosto dello scorso anno e finalizzata ad ottenere il coinvolgimento dello Stato nella gestione in via preventiva di un dissesto, che, potenzialmente, potrebbe interessare anche la viabilità internazionale, oltre che gli abitati di Entreves e di La Palud – dice il presidente della Regione, Augusto Rollandin -. Rimane ora un ultimo passaggio tecnico-amministrativo da compiere, che è l’approvazione del programma degli interventi da realizzare per l’utilizzo degli 8 milioni di euro di fondi resi disponibili a livello statale, unitamente alla quota regionale di 3,5 milioni di euro, prima di poter passare alla fase realizzativa delle opere di protezione, previste già da tempo».
L’assessore Marco Viérin aggiunge che: «Accanto a questi passaggi di natura amministrativa, è adesso possibile programmare un incontro con i residenti di Entreves e di La Palud ai quali illustrare l’evoluzione del dissesto i questi ultimi mesi, le prospettive future, le opere di protezione che si intende realizzare e, soprattutto, dare anche tempistiche realistiche e più certe per la loro esecuzione, in totale sintonia e coordinamento con il Comune di Courmayeur».
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS