Posted on

Tentato furto di abbigliamento, tre denunciati

Il titolare del negozio di Pont-Saint-Martin ha messo in fuga i tre, bloccati poi da un posto di blocco a Settimo Vittone

Il titolare del negozio di Pont-Saint-Martin ha messo in fuga i tre, bloccati poi da un posto di blocco a Settimo Vittone

Insospettito da tre persone che si aggiravano tra gli scaffali e da loro atteggiamento ambiguo, il titolare di un negozio di Pont-Saint-Martin ha sventato un furto prendendo in mano il telefono per chiamare i carabinieri. Il gesto dell’uomo ha messo in fuga i tre, ma il negoziante ha avuto la prontezza di segnare il numero di targa dell’auto, una Fiat Punto grigia.
I carabinieri della stazione di Donnas/Pont-Saint-Martin, arrivati immediatamente sul posto, prima di lanciarsi all’inseguimento hanno segnalato la targa alla Centrale Operativa che ha diramato le ricerche anche nel vicino Piemonte, organizzando una rete di posti di blocco.
L’auto è stata infatti fermata ad un posto di blocco della Stazione carabinieri di Settimo Vittone (TO); i tre sono stati così identificati e denunciati a piede libero per tentato furto in concorso.
Si tratta di D.G.A pregiudicata 42enne, domiciliata in campo nomadi di Ivrea; D.G.A. pluripregiudicato 35enne, zingaro etnia sinti, domiciliato in un campo nomadi di Foglizzo (TO), D.L. 20enne di etnia sinti domiciliata in un campo nomadi di Ivrea.
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS