Posted on

Ferrovia: La Torre, ”siamo vittime delle lobbies, bisogna ripensare il piano di mobilità”

Ferrovia: La Torre, ”siamo vittime delle lobbies,  bisogna ripensare il piano di mobilità”

Il vice capogruppo dell'Uv tende la mano alle minoranze, propone lo stralcio dei bimodali; il capogruppo Uv lo appoggia e si va alla ricerca di una risoluzione unitaria; a chiederla anche le organizzazioni sindacali

Tende la mano alle forze di minoranza – Alpe, M5S, Pd-Sinistra VdA e Uvp – il vice capogruppo dell’Union valdôtaine Leonardo La Torre, disposto ad accantonare la discussione sui bimodali per arrivare a una risoluzione condivisa sulla drastica riduzione dei servizi da parte di Trenitalia. «Il cortocircuito con Trenitalia ha messo a nudo – ha detto con veemenza il consigliere – l’estrema fragilità dei trasporti in Valle d’Aosta Strade in mano a Gavio, ferrovia a Trenitalia e l’aeroporto a imprenditore genovese: è inaccettabile; la vera riflessione è che il sistema mobilità deve essere ripensato. Dobbiamo trovare soluzioni a breve e a medio termine: a breve una tamponatura della situazione e un accordo con Trenitalia anche con azioni di forza. Non possiamo accettare ricatti da Trenitalia e se servirà ci metteremo sui binari. Non possiamo arretrare. Poi dobbiamo intervenire con lo Stato per definire le deleghe; a medio termie la nostra regione ha bisogno di un piano di mobilità perché vogliamo candidarci a regione turistica di primo livello e non possiamo rimanere vittime delle lobbies. I bimodali sono una scelta utile perché vanno a rispondere ad alcuni problemi ma oggi dobbiamo trovare un equilibrio per dare una risposta chiara ai cittadini. Di bimodali ci sarà tempo di parlare. I bimodali sono una priorità secondaria». Sul testo condiviso concorda il capogruppo dell’Uv Ego Perron che chiede una sospensione per cercare l’accordo con le minoranze.
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS
L’agosto di Etroubles si riaccende con Avant Tout Musique

L’agosto di Etroubles si riaccende con Avant Tout Musique


Il 10, 17 e 24 prosegue la kermesse musicale che si sta rivelando l'evento fiore all'occhiello...

Posted by on