Pubblicato il

Criminalità: denunciato il ‘ladro degli spogliatoi’

Si tratta di un 17enne di origine marocchina; a metà febbraio fu notato aggirarsi tra gli armadietti di uno spogliatoio durante un allenamento di calcetto; all'uscita dal campo i giocatori scoprirono ammanchi di soldi e telefoni cellulari

Si tratta di un 17enne di origine marocchina; a metà febbraio fu notato aggirarsi tra gli armadietti di uno spogliatoio durante un allenamento di calcetto; all'uscita dal campo i giocatori scoprirono ammanchi di soldi e telefoni cellulari

Un diciassettenne di origine marocchina, residente nella Plaine, è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato dalla Sezione reati contro il patrimonio della Squadra mobile della Questura di Aosta.
Le indagini erano scattate a metà febbraio, a seguito di alcune denunce di furti perpetrati negli spogliatoi di un centro sportivo di Aosta.
Nella circostanza un ragazzo, risultato estraneo alla squadra di calcetto che stava giocando, era stato notato all’interno di uno spogliatoio: al termine dell’allenamento la scoperta degli ammanchi di soldi e telefoni cellulari da parte dei giocatori.
Grazie alla descrizione fornita, gli agenti sono così risaliti all’autore, già noto alle forze dell’ordine per altri furti commessi sia con violenza su persone sia mediante intrusione in proprietà private.
Il giovane è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria competente per i minorenni.
(pa.ba.)

Condividi

ULTIME NEWS