Pubblicato il

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%»

La Presidenza replica alle accuse mosse dal presidente dell'Unione Province Italiane

La Presidenza replica alle accuse mosse dal presidente dell'Unione Province Italiane

Non ci sta l’amministrazione regionale alle accuse lanciare dal presidente dell’UPI (Unione Province Italiane), Antonio Saitta, in merito a un presunto aumento del 38% della spesa per il personale delle Regioni a Statuto Speciale. «La Presidenza della Regione – si legge in una nota – precisa che per la Valle d’Aosta, nel periodo 2010-2012, c’è una riduzione dei costi del 13.72%, pari in valori assoluti a 21 milioni 362 mila euro». Stando ai dati diffusi in nota, il costo del personale è passato dai 155 milioni 667 mila euro del 2010 ai 134 milioni 304 mila euro del 2012.
(re.vdanews.it)

Condividi

ULTIME NEWS