Pubblicato il

Traforo Monte Bianco: arrestato un ricercato montenegrino

Nei confronti di Dragan Novak pendeva dal 2011 un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura di Padova

Nei confronti di Dragan Novak pendeva dal 2011 un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura di Padova

Questa notte, attorno alle 2, gli agenti della Sottosezione di Polizia di frontiera al Traforo del Monte Bianco hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Padova nei confronti di Dragan Novak, 33 anni, cittadino montenegrino pluripregiudicato e senza fissa dimora, protagonista di molteplici episodi di sostituzione di persona (oltre 28).
Il soggetto è stato fermato mentre conduceva un veicolo con targa italiana in uscita dal territorio nazionale, quando – dopo essere stato fermato per un controllo – è risultato non in regola con la copertura assicurativa del mezzo.
Dagli accertamenti effettuati, anche tramite impronte digitali, a carico dell’uomo sono emersi innumerevoli ‘alias’: nei confronti di una di queste false identità, quindi, è saltato fuori un ordine di custodia cautelare in carcere pendente dal 2011.
Dragan Novak è stato trasferito alla casa circondariale di Brissogne e il veicolo posto sotto sequestro per la mancanza della prescritta copertura assicurativa.
(pa.ba.)

Condividi

ULTIME NEWS