Posted on

Marie Claire Bal, la donna che parla ai cavalli, veterinaria dell’anno

Marie Claire Bal, la donna che parla ai cavalli, veterinaria dell’anno

La giovane professionista specializzata in ippiatria ha avuto la meglio sulla collega Roberta Ferraris

É Marie Claire Bal, 28 anni tra pochi giorni, specializzata in ippiatria, il ramo di veterinaria che si occupa di equini, impegnata in questo periodo in un’esperienza in Irlanda, la terra dei cavalli, per acquisire competenze proprio in questo campo, la veterinaria dell’anno per la Valle d’Aosta.
L’ippiatra, che sarà premiata questa sera nel corso dell’assemblea dell’ordine convocata per le 21.15 nella sede di via Porta Praetoria 41, ha ottenuto 123 voti rispetto ai 74 della collega Roberta Ferraris, veterinario ambulatoriale.
Bal era risultata la più votata nel primo semestre 2013 dal social sondaggio promosso dall’ordine dei vetrinari della Valle d’Aosta, mentre Ferraris era la vincitrice del secondo semestre.
A votare i fan della pagina Facebook dell’ordine dei veterinari, ogni persona poteva esprimere una sola preferenza.
Oltre 600 i voti ottenuti in tutto in soli cinque mesi, ai primi quattro posti quattro donne. Dietro Marie Claire Bal e Roberta Ferraris si sono piazzate, al terzo posto, Giovanna Ferrari, ambulatoriale con 190 preferenze, quarta Caterina Abate, dirigente Usl, con 9 voti.
Per stilare la graduatoria ogni mese sul sito on line dell’ordine (www.veterianri.vda.it) è proposta l’intervista a un professionista, uno per ogni mese dell’anno. 18 domande per permettere all’intervistato di raccontarsi e spiegare il proprio lavoro e la propria specialità, ai visitatori il compito di votare il professionista che preferiscono.
Alle vincitrici sono andati ingressi omaggio alle Terme di Pré-Saint-Didier.
In foto Marie Claire Bal
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS