Pubblicato il

Forza Italia: Lattanzi denuncia la gravità dello stallo politico

Forza Italia: Lattanzi denuncia la gravità dello stallo politico

Ribadisce il coordinatore regionale: ''riforma della legge elettorale e poi alle urne''

«C’è chi lo chiama stallo, chi invece impasse, l’unica cosa sicura è la rapida cristallizzazione e conseguentemente il blocco di tutte le attività politico-amministrative in Valle d’Aosta, dove ancora una volta è il cittadino a pagarne il caro prezzo». La denuncia è del coordinatore regionale di Forza Italia Massimo Lattanzi. La sua analisi della situazione recita così: «E’ chiaro a tutti che, in Consiglio Valle esistono due minoranze, entrambe con 17 consiglieri. Poi vi è un 18 esimo consigliere, una sorta di battitore libero. Gli attuali 35 consiglieri regionali stanno scrivendo la più brutta pagina della storia della Valle d’Aosta». Ribadisce Lattanzi: «E’ evidente, a questo punto, che l’unica via d’uscita sia un’immediata riforma della legge elettorale che preveda, da un lato, l’elezione diretta del presidente del governo regionale, e dall’altra, l’istituzione di un meccanismo che porti in Consiglio Valle un’ampia maggioranza. Come aveva proposto il centrodestra nel 2010».
(d.c.)

Condividi

ULTIME NEWS