Posted on

Maltrattamenti in famiglia: condannato a 21 mesi per insulti e lesioni all’ex convivente

Giorgio Barailler, 44 anni, secondo l'accusa si sarebbe reso responsabile dei fatti contestati nel periodo compreso tra il 2006 e il novembre del 2013

Giorgio Barailler, 44 anni, secondo l'accusa si sarebbe reso responsabile dei fatti contestati nel periodo compreso tra il 2006 e il novembre del 2013

Il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, questa mattina ha condannato a 21 mesi di reclusione Giorgio Barailler, 44 anni di Aymavilles, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti dell’ex convivente.
I fatti contestati – principalmente insulti e spintoni tra le quattro mura domestiche – così come ricostruito dal pm Luca Ceccanti, risalgono al periodo compreso tra il 2006 e il novembre del 2013.
L’ex convivente non si è costituita parte civile nel procedimento penale a carico di Giorgio Barailler.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS