Posted on

Courmayeur-Mont-Blanc, occasione persa

Chamonix ci pensò parecchio tempo fa (ed ebbe ragione); Courmayeur, invece, non ne ha voluto sapere. Abbinare al toponomi del paese il nome della vetta d’Europa era l’occasione di farci individuare meglio dagli stranieri. Proprio come avviene per Chamonix, divenuto famoso grazie alle Olimpiadi, alle ascensioni e al Mont-Blanc. L’amministrazione comunale di Courmayeur ha provato a rendere un po’ più internazionale il paese, ma i cittadini non hanno colto l’opportunità, disertando le urne del referendum consultivo.
Mi unisco alla delusione del sindaco Fabrizia Derriard per il mancato cambio di denominazione. Occasione persa. Per tanti anni – troppi – parlando con persone straniere (soprattutti americane) quando dovevo spiegare dove abitassi, dovevo accostare al nome Courmayeur quello del Monte Bianco. Solo allora mi rispendovano: “Ah, Mont-Blanc! Courmayeur, Italy, Mont-Blanc, near Chamonix…)
Davvero un’occasione persa. Ma non demoralizziamoci, perché in fondo le bellezze del nostro paese sono ineguagiabili. Certo, turisticamente restano un pochino più difficili da vendere. Ma tant’è…

Condividi

LAST NEWS