Posted on

Alcol a minori: denunciato gestore di discoteca mobile per illecita somministrazione di bevande alcoliche

Alcol a minori: denunciato gestore di discoteca mobile per illecita somministrazione di bevande alcoliche

Si tratta di un valdostano di 25 anni; l'irregolarità è emersa durante un controllo in un padiglione mobile; nella giornata di ieri è stato denunciato anche un rumeno di 43 anni per guida in stato di ebbrezza

Nuova campagna di contrasto all’illecita somministrazione di bevande alcoliche ai minori di 16 anni, quella scattata nei giorni scorsi a cura degli agenti di Polizia amministrativa della Questura di Aosta, che hanno subito denunciato un valdostano di 25 anni, D.C., titolare di autorizzazione per concerto dal vivo e discoteca mobile.
L’irregolarità è emersa durante uno dei controlli che la Divisione Polizia amministrativa e sociale effettua nei locali pubblici per verificare la regolarità amministrativa e di gestione degli stessi.
«Al momento dell’accesso nel padiglione mobile – si legge in una nota diramata dalla Questura di Aosta – gli agenti hanno trovato un gran numero di persone intente a ballare. Subito è stata notata la somministrazione di alcolici a ragazzi minori di 16 anni: in particolare una bevanda alcolica di colore verde all’interno di piccoli bicchieri di plastica, consumata tutta in un sorso da parte dei ragazzi radunati a cerchio».
L’attività di illecita somministrazione è stata subito interrotta e per il gestore responsabile è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.
Sempre in materia di contrasto all’abuso di alcol, verso le 3 di martedì 3 giugno una pattuglia della Polstrada ha fermato e denunciato I.M., rumeno di 43 anni residente nel torinese, per guida in stato di ebbrezza: il suo tasso alcolemico nel sangue era di oltre quattro volte superiore al limite consentito.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS