Posted on

Consiglio Valle: programmi europei per lo sviluppo e l’educazione da 120 milioni di euro

Consiglio Valle: programmi europei per lo sviluppo e l’educazione da 120 milioni di euro

Le minoranze hanno presentato due ordini del giorno

Le quattro forze di minoranza – Alpe, M5S, Pd-Sinistra VdA e Uvp – hanno presentato, nell’ambito del dibattito sulla programmazione dei fondi europei Fse – Fondo sociale europeo – e Fesr – Fondo europeo sviluppo economico – per lo sviluppo economico e sociale, per l’occupazione e l’istruzione – attorno ai 120 milioni di euro in ballo -, hanno presentato in aula consiliare due ordini del giorno nei quali impegnano il governo a «chiedere parere consultivo alla Commissione consiliare competente per l’approvazione del testo definitivo del Programma dopo la concertazione tra i servizi della Commissione europea, Stato e presidenza della giunta» e a «presentare entro il 31 ottobre prossimo alla Commissione consiliare competente le azioni specifiche, concrete e declinate in attività pratiche e la relativa ripartizione finanziaria che si intende svolgere sul territorio». Nel presentarli le opposizioni delineano il quadro socio-economico regionale dove snocciolano le criticità: tasso di disoccupazione 8,4% e giovanile 38,8% nel 2013; tasso di abbandono scolastico 21,5% dei giovani fra i 18 e i 24 anni; tasso di povertà regionale in aumento, passato dal 6,5% del 2007 all’8,7% del 2012; calo del reddito pro capito. Nessun ostruzionismo in aula visto che la presentazione dei programmi scade il 22 luglio ma molte obiezioni sono state sollevate in aula sull’impatto diretto delle iniziative, sulla logica delle scelte, sulla concretezza.
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS