Posted on

Lite furiosa tra coniugi ultraottantenni, poi la signora va a pranzo in caserma

A La Salle, l'intervento dei carabinieri che risolvono con 'savoir faire' la lite coniugale

A La Salle, l'intervento dei carabinieri che risolvono con 'savoir faire' la lite coniugale

Da ‘io ti ammazzo’ al lancio di soprammobili e suppellettili, fino a un coltello spuntato nelle mani del marito. Episodio da guerra dei Roses ieri, venerdì, a La Salle, dove i carabinieri della stazione di Morgex sono intervenuti, su segnalazione dei vicini di casa, per una lite tra anziani coniugi.
Due anziani ultraottantenni urlavano, si insultavano, lanciandosi gli oggetti che capitavano loro a tiro; tra questi un coltello da cucina, che il marito ha subito posato dopo l’ordine dei carabinieri. Una nipote della coppia – conoscenza il caratterino dei nonni – aveva chiamato il comandante dei carabinieri, pregandolo di temporeggiare sino al suo arrivo. La lite proseguiva, così il maresciallo dei carabinieri ha intimato alla donna di seguirlo in caserma. «Mi volete arrestare? Io non ho fatto niente, ha cominciato mio marito» – avrebbe detto la signora allarmata. Il maresciallo l’ha rassicurata, invitandola a non perdere tempo in liti e invitandola a pranzo in caserma, ad assaggiare un buon risotto. La signora è salita in auto, ha pranzato in caserma con i carabinieri, aspettando l’arrivo della nipote.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi
Il Fiat Ducato 9 posti utilizzato per il trasporto scolastico a Pontboset

Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi


Il trasporto scolastico è stato ripristinato ma l'unica bimba che frequenta la scuola...

Posted by on