Posted on

M5S: «Non molliamo: i frutti delle denunce arriveranno»

M5S: «Non molliamo: i frutti delle denunce arriveranno»

I consiglieri regionali Stefano Ferrero e Roberto Cognetta confermano la linea di collaborazione con le altre forze dell'opposizione: «non erigiamo barricate»

Musica, pizza, scambio di idee con i colleghi parlamentari Tiziana Beghin, Vito Crimi e Tiziano Della Valle e con i simpatizzanti: sono stati gli ingredienti della festa del Movimento 5 Stelle nella giornata di sabato 26 al Pirata di Sarre. Un’occasione per tirare le somme del primo anno in Consiglio Valle dei due grillini Stefano Ferrero e Roberto Cognetta. A giudicare dall’atmosfera c’è da credere loro quando dicono «sono contenti della linea seguita». Ribadiscono: «C’è una legge elettorale e numeri diversi: non si possono innalzare le barricate, abbiamo trovato punti d’incontro su alcuni argomenti su altri no, abbiamo dissentito sulla riforma degli Enti locali». E annunciano: «Tempo e pazienza e arriveranno i frutti delle nostre denunci su sprechi e affini». Servizio su Gazzetta Matin in edicola il 28 luglio.
(d.c.)

Condividi

LAST NEWS