Posted on

Grand Paradis: corsa a tre per l’appalto multimilionario

Grand Paradis: corsa a tre per l’appalto multimilionario

In riferimento al bando lanciato dalla Comunità montana per pulizie e servizi socio assistenziali nelle microcomunità; intanto la UIL tuona: «Operazione anomala, presenteremo ricorso al Tar o al Presidente della Repubblica»

Società cooperativa sociale ‘La Sorgente’ di Aosta, consorzio di cooperative sociali ‘Trait d’Union’ di Aosta e un’associazione temporanea di imprese composta dalle cooperative ‘Leone Rosso’ di Aosta, ‘Le Soleil’ di Verrès e ‘Pro.Ges.’ di Parma.
Sono i tre concorrenti che si contenderanno la maxi gara d’appalto da 3.912.000 euro che la Comunità montana Grand Paradis ha lanciato per l’esternalizzazione dei servizi socio assistenziali per anziani nelle microcomunità di Arvier e Cogne, per la preparazione dei pasti destinati alle scuole di Cogne e per il servizio di pulizia all’interno delle strutture per anziani del comprensorio.
In attesa dell’aggiudicazione, nel frattempo, non ha tardato ad arrivare la levata di scudi dei sindacati, con il segretario regionale UIL, Ramira Bizzotto, a esprimere tutta la sua contrarietà all’operazione in corso di perfezionamento.
«Abbiamo già dato mandato ai nostri legali di valutare se presentare ricorso al Tar o direttamente al Presidente della Repubblica avverso questa operazione che reputiamo anomala», ha preannunciato.
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 4 agosto 2014.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on