Posted on

MTB: a Pila torna lo spettacolo continentale della discesa

MTB: a Pila torna lo spettacolo continentale della discesa

Dal 15 al 17 agosto la Renato Rosa ospiterà la penultima tappa dell'IXS European Downhill Cup; al via ci saranno 350 riders provenienti da 26 stati

Il week end di ferragosto di Pila sarà dedicato alla grande mountain bike. E’ stata presentata questo pomeriggio (foto ACMediapress) la seconda e ultima tappa italiana della IXS European Downhill Cup, che farà tappa nel comprensorio aostano dal 15 al 17 agosto. Saranno oltre 350 i riders provenienti da 26 paesi che si daranno battaglia sulla pista Renato Rosa, che nove anni fa ha ospitato la Coppa del Mondo. A disegnare il tracciato, ancora una volta, è stato Corrado Hérin, che, grazie alla collaborazione degli uomini della Pila spa, ha preparato un percorso di alto livello, con salti, passerelle in legno e paraboliche. Il teatro di gara sarà sostanzialmente quello del 2013, con una lunghezza complessiva di 2.6 chilometri e un dislivello di 526 metri (partenza a 2.311, arrivo a 1.785).
«Voglio personalmente ringraziare l’amministrazione regionale e comunale – ha dichiarato Mauro Grange, presidente del comitato organizzatore del quale fanno parte anche Rosario Tropiano, Corrado Herin e Roberta Gyppaz -, ma soprattutto la Pila Spa che continua a credere in questo sport. Un ringraziamento anche all’Espace di Pila, agli sponsor e ai volontari».
Proprio la Pila spa non vuole rinunciare a essere protagonista anche in estate. «Quest’anno abbiamo investito ulteriormente nella Ixs Cup – ha spiegato il presidente Remo Grange -. Per agevolare il pubblico abbiamo deciso di tenere aperta la telecabina Aosta-Pila fino alle 19 con orario continuato. Lo staff è collaudato e ogni anno riceve valutazioni positive dall’UCI». Sulla stessa lunghezza d’onda il primo cittadino di Gressan. «Siamo contenti di poter sostenere questi appuntamenti – ha detto Michel Martinet -. Pila è molto conosciuta e frequentata in inverno; queste manifestazioni ci permettono di veicolare il nome della stazione anche in estate».
Per quanto riguarda il programma, venerdì 15 agosto dalle 9 alle 18 ci sarà la verifica licenze, dalle 10 alle 12 è prevista l’ispezione a piedi del percorso, quindi i piloti potranno iniziare a provare fino alle 18. La mattina successiva, dalle 8 alle 12, spazio all’allenamento obbligatorio, poi, dalle 12 alle 14, sessione di training riservata ai migliori atleti e, alle 14.30, la manche unica di qualifica. Domenica 17 si entrerà nel vivo: al mattino (allenamento dalle 8 alle 12 e allenamento “Top” rider dalle 11 alle 12) ci saranno le prove, alle 12.30 il primo concorrente darà il via alla sesta e penultima tappa del massimo circuito continentale di specialità.
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS

Mercato Europeo di Aosta: si alza il sipario sulla tre giorni di gusti e oggetti da 30 paesi


Taglio del nastro per l'iniziativa che che andrà in scena fino a domenica 2 ottobre in piazza...

Posted by on