Posted on

St-Vincent Resort e Casinò: bilancio, si prospetta un rosso di 20 milioni di euro

St-Vincent Resort e Casinò: bilancio, si prospetta un rosso di 20 milioni di euro

Prima contromossa da parte della Giunta regionale è la rideterminazione del tasso di interesse di un mutuo da 50 milioni del 2012: dal 6% al 3.28%

Una sofferenza di 20 milioni di euro a bilancio. Questi i primi dati che emergono dal bilancio del St-Vincent Resort & Casinò a margine della conferenza stampa di Giunta di questa mattina. L’argomento esce alla luce del sole a seguito dell’approvazione, da parte del governo regionale, della rideterminazione del tasso di interesse di un mutuo da 50 milioni sottoscritto, nel 2012 da CVA, Finaosta e Casino de la Vallée. «Non si tratta di un aiuto, ma di un chiaro segnale di attenzione nei confronti di quello che vorremmo tornasse un fiore all’occhiello della nostra Regione – spiega l’assessore alle Finanze con delega alla casa da gioco Ego Perron -. Il precedente tasso del 6%, risalente praticamente a un’altra epoca storica, era stato contrattato in periodo di spending review e, all’epoca, seguiva l’andamento del mercato. Lo stesso si può dire ora della riduzione al 3.28%. Questo è il risultato di una gara fatta di Finaosta che è riuscitia a strappare questo tasso che, anche in questo caso, si adegua all’andamento del mercato». Tutto questo fa pensare a periodi bui per il St-Vincent Resort & Casinò. «Nego assolutamente un’emergenza per quanto riguarda gli stipendi o la disponibilità di cassa – esclama Perron -, ma non posso negare che ci sarà da lavorare per far tornare il Casinò ai livelli a cui lo vogliamo riportare. Da parte nostra è doveroso riporre tutte le attenzioni del caso sulla casa da gioco, perché la tutela dei lavoratori è e deve essere assolutamente la nostra priorità».
(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS