Posted on

Casapound contro il comune di Aosta: «incompetenti»

Casapound contro il comune di Aosta: «incompetenti»

Il gruppo contro la gestione dei lavori del teleriscaldamento

Chiuso per incompetenza. E’ il testo dello striscione che Casapound ha affisso al vecchio ingresso della casa comunale, davanti alla scalinata sotto i portici, denunciando – spiegano da Casapound «l’incapacità nella gestione dei lavori per il progetto del teleriscaldamento». Secondo il responsabile di Casapound Andrea Ladu, i lavori hanno creato non pochi problemi alla circolazione del traffico cittadino, causando enormi difficoltà alle attività commerciali e alla stagione turistica. Strade chiuse e deviazioni stanno rendendo il nostro piccolo centro storico un luogo caotico e i commercianti hanno denunciato gravi perdite di fatturato e una stagione estiva disastrosa».
«Tutto questo succede in un quadro già critico, quello della crisi economica – conclude Ladu – l’amministrazione comunale dimostra una volta di più la sua incompetenza e non curanza nei riguardi dei commercianti del centro storico costretti ad assistere all’ennesima follia, come pagare per il déhors del proprio locale che non si è potuto sfruttare a causa dei cantieri».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Donnas, per i 50 anni di Pro loco e sagra della castagna 5 giorni di festa

Donnas, per i 50 anni di Pro loco e sagra della castagna 5 giorni di festa


Dal 4 al 9 ottobre appuntamento culturale e culinario, con il gran finale domenica 9 ottobre...

Posted by on