Posted on

Ritrovato vivo sopra Châtillon l’uomo di cui non si avevano più notizie da mercoledì

Ritrovato vivo sopra Châtillon l’uomo di cui non si avevano più notizie da mercoledì

Silvio Pezza individuato alle 17.40 nella zona di Isseurie e affidato alle cure del personale medico; cercato in mattinata nei boschi di Bellecombe, la svolta arrivata a pranzo con una segnalazione proveniente dal versante opposto

E’ stato ritrovato ferito ma vivo dal pool composto da Carabinieri, Vigili del Fuoco, Soccorso alpino della Guardia di Finanza, Corpo forestale, Protezione civile e Soccorso alpino valdostano, ed è stato elitrasportato all’ospedale Umberto Parini di Aosta, Silvio Pezza, 54 anni, ospite di ‘Tenda Amica’ di St-Vincent, la struttura parrocchiale per l’accoglienza notturna di persone adulte in difficoltà, di cui non si avevano più notizie da ieri, mercoledì 27 agosto, quando aveva lasciato la sua attuale residenza per andare «a funghi nella zona di Ussel», aveva dichiarato in un bar di St-Vincent prima di partire.
L’uomo è stato ritrovato attorno alle 17.40 sul versante posto alla sinistra orografica della Dora Baltea, nella zona di Isseurie, in prossimità di una balconata in quota tra Châtillon e Antey, sulle pendici occidentali del Monte Zerbion.
Ai primi soccorritori Silvio Pezza avrebbe riferito di essere caduto e di aver battuto la testa.
A dare la svolta alle operazioni di ricerca, in tarda mattinata, era giunta una testimonianza di una persona, che aveva dichiarato ai Carabinieri di Châtillon/St-Vincent di avere visto Pezza ieri mattina – mercoledì – sul sentiero per il Pointé, sul versante opposto rispetto a quello in cui Pezza aveva dichiarato di andare e sul quale erano state concentrate le operazioni di ricerca per tutta la mattinata.
Nella foto il personale dei Vigili del Fuoco impegnato questo pomeriggio nel coordinamento delle operazioni di ricerca al posto comando avanzato.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi
Il Fiat Ducato 9 posti utilizzato per il trasporto scolastico a Pontboset

Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi


Il trasporto scolastico è stato ripristinato ma l'unica bimba che frequenta la scuola...

Posted by on