Posted on

Autonomia, «silenzio assordante contro gli attacchi»

Lo denuncia René Tonelli, coordinatore di CreareVda

Lo denuncia René Tonelli, coordinatore di CreareVda

«Sugli attacchi all’autonomia valdostana c’è un silenzio assordante» e «un’assenza totale di dibattito politico e pubblico, di confronto e di contraddittorio nella nostra regione, sia nelle sedi istituzionali così come tra i movimenti politici, da parte di tutte quelle forze rappresentate in Consiglio regionale che si proclamano autonomiste e fanno dell’autonomia la loro bandiera e il loro baluardo». Lo denuncia con una nota René Tonelli, coordinatore del movimento CreareVda.
Per Tonelli «assistiamo quotidianamente a costanti prese di posizione da parte di ministri ed esponenti di rilievo del governo nazionale rispetto all’attuale assetto delle Regioni a Statuto Speciale, considerate feudi privilegiati e paesi del bengodi».
CreareVda evidenzia la «necessità di difendere le prerogative, la realtà e l’efficienza organizzativa di autodeterminazione della nostra Autonomia e l’esistenza stessa dello Statuto speciale, non in un’ottica propagandistica di mantenimento inerte di uno “stato di cose”, quanto più con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e il funzionamento del nostro modello di sviluppo nell’arco alpino».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS