Posted on

Bard: il Forte non basta, il Borgo è in grande affanno

Bard: il Forte non basta, il Borgo è in grande affanno

La chiusura de l'Adret esemplifica una situazione critica per i negozianti del centro storico

Il Forte di Bard tira e macina mese dopo mese numeri da record. La sua presenza, però, non sembra bastare a commercianti e operatori turistici del borgo, che sembrano vivere una situazione tutt’altro che rosea. La chiusura del negozio di prodotti tipici e oggettistica, l’Adret (foto), sembra solo il caso più eclatante di una condizione che colpisce molte della attività bardois, che lamentano «un borgo non valorizzato come meriterebbe», ma anche la “concorrenza” degli ascensori che conducono al Forte, tagliando di fatto fuori il centro storico dal passaggio dei turisti. Insomma, una situazione critica, che sulle pagine di Gazzetta Matin in edicola lunedì 22 settembre viene analizzata direttamente da operatori commerciali e istituzioni.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi
Il Fiat Ducato 9 posti utilizzato per il trasporto scolastico a Pontboset

Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi


Il trasporto scolastico è stato ripristinato ma l'unica bimba che frequenta la scuola...

Posted by on