Posted on

Ruba una bottiglia di superalcolico al Billa di Aosta, arrestato giovane marocchino

Ruba una bottiglia di superalcolico al Billa di Aosta, arrestato giovane marocchino

Fermato dall'addetto alla vigilanza mentre stava oltrepassando le casse, Youssef Hamouche è stato condannato stamane per direttissima a un anno e quattro mesi per rapina e resistenza a pubblico ufficiale

E’ stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione e al pagamento di 400 euro di multa (pena sospesa) Youssef Hamouche, marocchino di 28 anni residente ad Aosta, che alle 18.30 di ieri – giovedì – era stato colto in flagranza di reato mentre – al supermercato Billa di piazza Plouves, ad Aosta – rubava una bottiglia di superalcolico, oltrepassando poi le casse nel tentativo di darsela a gambe levate.
Bloccato dall’addetto alla vigilanza, il ragazzo ha quindi manifestato violenza nei confronti dello stesso, che nel frattempo ha chiamato il 112 per chiedere l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri.
I militari dell’Arma, giunti immediatamente sul posto, hanno constatato la colluttazione in atto tra il vigilante e il cittadino marocchino, che per tentare la fuga ha provato anche a opporsi ai Carabinieri intervenuti.
Tratto in arresto per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale, questa mattina è stato giudicato con rito direttissimo davanti al giudice del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore.
Nell’ultimo periodo i Carabinieri sono dovuti intervenire altre volte per la repressione di reati analoghi nel medesimo supermercato del Capoluogo, come nella tarda serata di mercoledì, quando un ventenne tunisino – dopo aver asportato un prodotto dagli scaffali – si era dato alla fuga.
In questo caso il giovane è stato solo denunciato in stato di libertà perché rintracciato solo successivamente al fatto.
Sempre in riferimento allo stesso episodio, è stato inoltre denunciato un secondo cittadino tunisino che avrebbe favorito la fuga del connazionale.
Nella foto l’arrivo questa mattina in Tribunale ad Aosta del marocchino Youssef Hamouche.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS