Posted on

Furti in abitazione: denunciato un varesotto che rubò ad agosto ad Antey

Furti in abitazione: denunciato un varesotto che rubò ad agosto ad Antey

Nell'ambito di tre attività di indagine, i Carabinieri hanno anche deferito all'Autorità Giudiziaria un soggetto per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e quattro per permanenza illegale sul territorio nazionale

Sono sei i soggetti denunciati in stato di libertà nell’ambito di tre diverse attività di indagine dei Carabinieri del Comando Compagnia di St-Vincent/Châtillon: uno per furto in abitazione, uno per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e quattro per permanenza illegale sul territorio nazionale.

Più nel dettaglio, un ventottenne della provincia di Varese, A.B., già noto alle forze dell’ordine, FUT Coins è stato identificato dai militari del Comando Stazione di Breuil-Cervinia come autore – insieme ad altro complice in fase di identificazione – di un furto in abitazione avvenuto la sera del 24 agosto scorso ad Antey-St-André.

I due quella sera furono visti fuggire, dopo aver perpetrato il reato, con una moto di grossa cilindrata, con targa svizzera, senza indossare il casco. Determinante per le indagini, vista l’assenza di telecamere di videosorveglianza, è stato il contributo delle testimonianze raccolte nella zona subito dopo il fatto.

Nella seconda attività di indagine, sempre i Carabinieri di Breuil-Cervinia hanno provveduto all’individuazione di una vettura sospetta condotta da A.K., cittadino albanese trentenne della provincia di Cuneo, risultato sprovvisto del permesso di soggiorno.

I Carabinieri del Nucleo operativo e del Comando Stazione di St-Vincent/Châtillon, con la collaborazione dell’Ufficio stranieri della Questura, hanno infine proceduto – a seguito di varie segnalazioni fatte da cittadini di St-Vincent – al controllo di un appartamento nel centro della cittadina termale, riscontrando la presenza di sette cittadini di nazionalità cinese al suo interno.

Uno di loro, colui che risultava locatario dell’appartamento, FUT Coins è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mentre tre degli ospiti sono stati denunciati per permanenza illegale sul territorio nazionale e violazione del decreto di espulsione FUT Coins.

(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS

Mercato Europeo di Aosta: si alza il sipario sulla tre giorni di gusti e oggetti da 30 paesi


Taglio del nastro per l'iniziativa che che andrà in scena fino a domenica 2 ottobre in piazza...

Posted by on