Posted on

Lega Nord: in pullman a Milano per dire basta all’immigrazione fuori controllo

Lega Nord: in pullman a Milano per dire basta all’immigrazione fuori controllo

Il Carroccio invita tutti a partecipare all'evento di sabato pomeriggio 18 perché «la manifestazione non ha colore politico; non siamo razzisti ma siamo di buon senso»

«Sabato 18 ottobre andiamo tutti a Milano per protestare contro la fallimentare operazione Mare Nostrum , costata 110 milioni di euro e servita solo a far entrare in Italia 150 mila immigrati irregolari. La manifestazione non ha colore politico». Lo ha sottolineato Sergio Ferrero segretario nazionale della Lega Nord Valle d’Aosta nell’introdurre nella serata di oggi la conferenza stampa nella quale Gianluca Fanelli, medico dell’ospedale Umberto Parini e membro del consiglio direttivo del Carraccio valdostano, ha snocciolato i dati per dire «basta all’immigrazione selvaggia».
Ha puntualizzato Fanelli: «Ora si chiamerà Frontex o Triton ma la sostanza non cambia: andiamo a Milano per risvegliare le coscienze, difendere i confini, il futuro dei nostri figli e il passato dei nostri genitori. Il nostro non è razzismo ma buon senso». Nell’analizzare la situazione valdostana dice: «E’ sotto gli occhi di tutti il degrado del centro storico, lo shopping sanitario a costo zero che mette a rischio il programma di screening per le donne e per il quale gli anziani rischiano di pagare il ticket; tutti li vediamo stazionare sulle panchine delle piazze della Repubblica e Plouves: lo possono fare perché paghiamo noi. La situazione potrebbe diventare devastante per una realtà turistica come è la nostra». Fanelli ha ricordato come «i 35 migranti ospitati in Valle d’Aosta costino alla comunità 900 euro al mese senza contare il vitto e l’alloggio». Per sabato 18 la Lega Nord organizza un pullman che partirà alle 10 di mattina da via Mazzini. Chi volesse aderire può telefonare al 340 8828034.
(danila chenal)
(foto: Gianluca Fanelli del consiglio direttivo della Lega Nord valdostana)

Condividi

LAST NEWS

Mercato Europeo di Aosta: si alza il sipario sulla tre giorni di gusti e oggetti da 30 paesi


Taglio del nastro per l'iniziativa che che andrà in scena fino a domenica 2 ottobre in piazza...

Posted by on