Posted on

Consiglio Valle: ”una task force per il salvataggio del Casinò”

Consiglio Valle: ”una task force per il salvataggio del Casinò”

Le opposizioni in aula chiedono di sospendere la concessione dell'aumento di capitale da 60 milioni

Al rientro in aula consiliare, dopo la pausa, arrivano la risoluzione sul Corpo dei vigili del fuoco, che impegna alla costituzione di un tavolo di lavoro, e l’ordine del giorno nel quale le quattro minoranze – Alpe, M5S, Pd-Svda e Uvp – che impegna «la Giunta regionale a sospendere la concessione dell’aumento di capitale sociale di 60 milioni di euro alla Casinò spa e a procedere alla costituzione di una task force politica che affianchi e monitori in via straordinaria l’azione di salvataggio e di rilancio della casa da gioco».
Le misure reclamate dalla minoranza passano attraverso la conferma della revoca del premio per Luca Frigerio, la riduzione del 30% dei compensi di tutti i dirigenti; la predisposizione di un piano di crescita dettagliato e di un piano di riorganizzazione dei costi aziendali, accordi per il recupero della produttività e per una riduzione dei costi, azioni concrete per garantire un raccordo continuo e costante con il territorio circostante e la predisposizione di un progetto di miglioramento dei servizi alberghieri a supporto della casa da gioco.
La richiesta di sospensione questa volta arriva dai banchi della maggioranza che vuole analizzare il testo
(foto: il grido di allarme di Giuseppe Rollandin dalle tribune del Consiglio)
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS