Posted on

Sport invernali: il Centro Sportivo Esercito si conferma campione d’Italia

Sport invernali: il Centro Sportivo Esercito si conferma campione d’Italia

Secondo scudetto consecutivo per gli Alpini, che primeggiano nella graduatoria nazionale redatta dalla Fisi

Secondo “scudetto” consecutivo, il quarto della storia recente, per la Sezione Sport Invernali del Centro Sportivo Esercito. Gli Alpini sono infatti stati incoronati campioni d’Italia per la stagione 2013/2014 dalla Fisi, primeggiando su un lotto di circa mille società tra militari e civili; al secondo posto hanno chiuso le Fiamme Gialle, al terzo le Fiamme Oro.
«Si tratta di un eccellente riconoscimento sportivo di squadra – fanno sapere i vertici del CSE di Courmayeur – , che ben delinea la bontà del lavoro sviluppato negli anni, le grandi capacità dei nostri tecnici, il fondamentale contributo offerto dal reclutamento annuale di “atleti militari” con un concorso speciale a loro dedicato, ma soprattutto gli straordinari risultati degli atleti del Centro Sportivo Esercito, capaci di primeggiare in molte delle discipline in cui siamo presenti: sci alpino, fondo, biathlon, scialpinismo, snowboard, slittino e skeleton, freestyle, salto e sci erba. Il Centro Sportivo Esercito consolida quindi la sua posizione ai vertici delle classifiche nazionali, proponendosi come società di riferimento nel panorama degli sport invernali azzurri».
A livello di risultati, spicca sicuramente il bronzo della staffetta mista di biathlon alle Olimpiadi di Sochi (terzo podio consecutivo degli Alpini in altrettante rassegne a cinque cerchi), ma non bisogna dimenticare due Coppe del Mondo assolute, nove medaglie ai Campionati Mondiali di specialità, una medaglia ai Campionati Mondiali Juniores, otto medaglie ai Campionati Europei, quattro medaglie alle Universiadi, 48 podi in Coppa del Mondo (14 vittorie), 25 podi in Coppa Europa (12 vittorie) e 67 medaglie ai Campionati Italiani Assoluti e Giovanili (24 d’oro).
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS