Posted on

Vandali, durante un funerale tagliate le gomme a una decina di auto parcheggiate fuori dalla chiesa a Nus

Vandali, durante un funerale tagliate le gomme a una decina di auto parcheggiate fuori dalla chiesa a Nus

E' accaduto giovedì pomeriggio; nella messa prefestiva di sabato, don Giuliano Albertinelli ha commentato: «Paese in sofferenza da troppo tempo, chi vede o sa qualcosa lo segnali»

A Nus, giovedì pomeriggio, probabilmente questa volta si è toccato il fondo. Mentre gran parte della comunità era raccolta all’interno della chiesa parrocchiale di Sant’Ilario per rendere l’ultimo saluto a «un nostro compianto fratello», ha raccontato il parroco del paese, don Giuliano Albertinelli, i ‘soliti ignoti’ hanno preso di mira una decina di automobili parcheggiate lungo la strada regionale per St-Barthélemy, tagliando loro le gomme.
Un atto vandalico, l’ennesimo dopo quelli dei mesi scorsi, con insulti, minacce e angherie ad alcuni anziani residenti nel borgo che sono stati poi soppiantati dall’imbrattamento di lapidi all’interno del cimitero, che hanno spinto il parroco nella messa prefestiva di sabato a condividere «una riflessione con la mia famiglia, ovvero con la mia comunità, considerato che sul territorio c’è ancora chi provoca sofferenze ad altre persone, un fenomeno che ormai si trascina da troppo tempo».
Insomma, «l’invito è a prestare attenzione a cosa succede sul territorio e a segnalare le cose che non vanno a chi di dovere. Questo d’altra parte dovrebbe essere un dovere civico», ha spiegato ancora don Giuliano Albertinelli.
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 ottobre 2014.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS