Pubblicato il

Sanità: assenteismo al JB Festaz di Aosta, l’assessore minimizza

Sanità: assenteismo al JB Festaz di Aosta, l’assessore minimizza

Antonio Fossonn parla di ''lavoro usurante edi diritto alla malattia'' e annuncia il ridimensionamento del consiglio di amministrazione

«Prima ancora di sentire quello che avevamo da dire il sindacato si è scagliato contro di noi. Esordisce così Stefano Ferrero illustrando l’interrogazione che chiede conto delle assenze di alcuni dipendenti della casa di riposo JB Festaz di Aosta «dove le rette sono aumentate e la qualità dei servizi è diminuita; asportiamo le mele marce» ha sottolineato in aula consiliare il pentastellato. Minimizza l’assessore alla Sanità Antonio Fosson: « Vogliamo sì individuare le mele marce ma anche difendere le mele buone quando si ammalano. Siamo al corrente che la casa di riposo sta vivendo un momento di riorganizzazione e di difficoltà; sicuramente le assenze ci sono ma l’assistenza agli anziani è anche un lavoro usurante e non dimentichiamo che la malattia è un diritto dei lavoratori; dalle verifiche fatte dal datore del lavoro risulta che il 100% delle diagnosi erano corrispondenti ». Annuncia contestualmente la riduzione del consiglio di amministrazione del Festaz e l’introduzione della figura di un direttore sanitario.
(d.c.)

Condividi

ULTIME NEWS