Posted on

Uv: a congresso per definire le attività in vista dei 70 anni del Mouvement

Uv: a congresso per definire le attività in vista dei 70 anni del Mouvement

Delegati a Pont-Saint-Martin nel pomeriggio di sabato 29 novembre per discutere '70 ans d'Union valdôtaine entre l'histoire et l'avenir'

I delegati – 500 – delle sezioni unioniste al Congrès National dell’Union valdôtaine, in calendario sabato 29 novembre nell’auditorium del Palazzetto dello sport di Pont-Saint-Martin, saranno chiamati a «declinare le linee di azione che porteranno alla celebrazione dei settant’anni del Mouvement il 13 settembre del 2015». Lo ha sottolineato il presidente dell’Uv Ennio Pastoret nel presentare l’evento ’70 ans d’Union valdôtaine entre l’histoire et l’avenir’. «L’Union è il partito che ha resistito a tutti i cambiamenti ma è tempo di verificare e ridefinire gli obiettivi politici alla luce di un mondo radicalmente cambiato; dobbiamo attualizzare i temi dell’autonomia, della sussidiarietà, che sono da sempre cari al Movimento, coinvolgendo tutta la base e i simpatizzanti». Va in questa direzione la costituzione di un gruppo di lavoro incaricato di fare un’analisi per arrivare a stendere delle proposte da dibattere nelle sezioni «in modo ampio» ha aggiunto Pastoret. Sono della partita Joseph César Perrin, Joseph Rivolin, Carlo Ferina, Stefano Crétier e Joël Farcoz. Il congresso si aprirà alle 14.30.
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS