Posted on

Eredità, la rimpatriata in famiglia finisce in zuffa (e quindi in Tribunale)

Eredità, la rimpatriata in famiglia finisce in zuffa (e quindi in Tribunale)

A causa della presenza di un medico, che nessuno sapeva essere un membro della famiglia

Una lite in famiglia per questioni di eredità finita in Tribunale. E’ quanto avvenuto davanti al giudice monocratico Marco Tornatore, nel processo istruito a carico di un 53enne di Champorcher, accusato di aver provocato lesioni personali alla figlia di sua sorella, la nipote 34enne di Cogne.
Il tutto sarebbe scoppiato a causa della presenza di un medico di Torino, che nessuno sapeva essere un membro della famiglia.
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì primo dicembre 2014.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi
Il Fiat Ducato 9 posti utilizzato per il trasporto scolastico a Pontboset

Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi


Il trasporto scolastico è stato ripristinato ma l'unica bimba che frequenta la scuola...

Posted by on