Posted on

Aosta: presto modifiche alla ZTL per venire incontro a commercianti e operatori

Annunciate variazioni dopo l'incontro tra Rete Imprese Italia e il vice sindaco Albrto Follien

Annunciate variazioni dopo l'incontro tra Rete Imprese Italia e il vice sindaco Albrto Follien

Manca ancora la definizione dei dettagli e delle variazioni, ma qualcosa si muove sul piano della ZTL di Aosta. Dopo il problema emerso (sollevato sulle pagine di Gazzetta Matin) e relativo a tariffe che penalizzano i commercianti che devono effettuare consegne nel centro storico, ecco arrivare la soluzione. «Riteniamo di avere fatto un buon lavoro. Ora lo sperimentiamo e a luglio faremo la verifica – esclamano Aldo Zappaterra e Eugenio Salmin (Confartigianato – Aava), Massimo Pesando (Cna), Pierantonio Genestrone e Giuseppe Sagaria (Ascom-Confcommercio VdA) -. L’Amministrazione comunale ha dimostrato sensibilità e disponibilità a dare una risposta concreta alle problematiche operative delle aziende attive nelle zone pedonalizzate o di chi per prestazioni a terzi devono entrare nelle Ztl». Dopo l’incontro con il vice sindaco Alberto Follien, insomma, l’ottimismo regna sovrano, come commenta la stesso: «Di intesa con Rete Imprese Italia VdA e le associazioni di categoria – spiga Follien – vogliamo migliorare la qualità della vita e del lavoro oltre che la mobilità nella città, tenendo nella massima considerazione le esigenze dei commercianti e degli artigiani per consentire il regolare svolgimento delle attività, garantire la prosecuzione dei servizi ai cittadini, ai turisti, e più in generale tutte le attività imprenditoriali riducendo quanto più possibile l’impatto negativo». Ora non resta che definire le variazioni.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS