Posted on

Addio a Pier Fausto Cavallo, libraio e fondatore dell’Asiva

Addio a Pier Fausto Cavallo, libraio e fondatore dell’Asiva

L'uomo, titolare dell'omonima libreria a Cogne, è morto lunedì pomeriggio, i funerali domani alle 14 nella chiesa di sant'Orso

Grande commozione ha suscitato nel mondo della cultura e degli sport invernali la scomparsa di Pier Fausto Cavallo, classe 1926, nato a Ivrea ma valdostano d’adozione.
Cavallo era titolare dell’omonima libreria prima ad Aosta e poi a Cogne, ma, soprattutto, fu tra i fondatori del comitato Fisi – Asiva.
Nel 1946 insieme a Guido Perolino, Alberto Deffeyes, Fausto Guillet, Rodolfo Jeantet, Ottavio Berard, Ottino Jeantet, Riccardo Ghignone e Pacifico Marguerettaz Pier Fausto Cavallo si batté con forza per la nascita dell“Association des Sports d’Hiver de la Vallée d’Aoste – Associazione Sport Invernali Valle d’Aosta”, un comitato distaccato da quello delle Alpi occidentali.
Il 30 dicembre 1946 c’era anche Cavallo all’assemblea della Federazione degli sport invernali che riconobbe il comitato valdostano che, dal 1947, poté iniziare ufficialmente la sua attività.
Il mondo degli sport invernali ebbe sempre grande importanza per il libraio che fu anche presidente dello sci club Gran Paradiso per tre mandati (47/48, 50/52 e 72/74) e che, per la sua passione e il suo lavoro, ricevette dal Coni importanti riconoscimenti come la stella d’oro al merito (1996) e la stella d’oro al Coni nel 2012.
I funerali saranno celebrato domani, mercoledì 11 febbraio, alle 14, nella chiesa di Sant’Orso.
In foto Pier Fausto Cavallo all’assemblea Asiva del 2013
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS