Posted on

Calcio a 5: il Valtournenche beffato dalla Pro Casalborgone

Infortuni, pali ed errori condannano alla sconfitta i biancoverdi valdostani

Infortuni, pali ed errori condannano alla sconfitta i biancoverdi valdostani

Serata maledetta per il Valtournenche nel campionato di serie C2. I biancoverdi hanno perso 3-2 a casa della Pro Casalborgone al termine di un match pazzesco, dove la sfortuna si è unita ai soliti clamorosi errori, con il risultati che i piemontesi hanno conquistato tre punti insperati per quello che si è visto in campo. Senza Machet, Vuillermoz, Perron e Christian Vallet, i valdostani sono comunque partiti bene e nel giro di cinque minuti si sono portati sul doppio vantaggio grazie a un rigore di Bertucci e a una rete di Henry Pession, non concretizzando una superiorità numerica (palo dello stesso Pession) e colpendo un legno a portiere battuto con Anile. Poco dopo, però, la prima tegola, con l’infortunio al polpaccio che toglieva di torno proprio Anile, lasciando i valligiani con un solo cambio. Nonostante questo, i biancoverdi continuavano a costruire occasioni in serie, ma la mira non era giusta (Vallet colpiva una traversa) e, così, poco prima del riposo, i locali tornavano in partita su un innocuo tiro deviato. Nella ripresa ancora Pro in attacco e Valtournenche bravo a rischiare poco e a ripartire con pericolosità, ma, dopo altri tre legni, Bertucci falliva il match point saltando pure il portiere e mettendo la sfera sul fondo a porta vuota. Sull’azione successiva Henry Pession perdeva palla da ultimo e stendeva il diretto avversario, beccandosi il cartellino rosso: i valdostani rischiavano poco o nulla, ma a cinque secondi dalla fine dell’inferiorità numerica un tiro destinato sul fondo incocciava la spalla di Page e finiva nell’incrocio opposto. L’ultimo quarto d’ora era di pura sofferenza, visti i cambi esauriti, e la Pro trovava il 3-2 in contropiede. Il Valtournenche aveva ancora la forza di operare il forcing conclusivo, ma gli ultimi due legni della serata (per un totale di otto) ponevano fine alle speranze di rimonta.
Lunedì impegno interno contro l’Eporedia.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS