Posted on

Scritte contro politici e Chiesa ad Aosta, denunciate due quindicenni

Scritte contro politici e Chiesa ad Aosta, denunciate due quindicenni

Per i fatti avvenuti nella notte tra il 17 e 18 febbraio; il questore:

Nella notte tra il 17 e il 18 febbraio scorsi, avevano imbrattato mezzo centro storico di Aosta, scrivendo – tra le altre frasi – “Vogliono insegnare tutto a chi sa tutto. E’ l’era in cui i peggiori li hanno messi a governare”, davanti a palazzo regionale, in Place Deffeyes, e “Dio disse: amatemi. La Chiesa dice: pagateci” in piazza Giovanni XXXIII, di fronte alla cattedrale.
La Digos della Questura di Aosta ha denunciato per imbrattamento due quindicenni aostane, dopo aver analizzato – tra gli altri strumenti – i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate nelle zone interessate dagli atti, a firma ‘Engever’ e ‘Sonrie’.
Su Twitter il questore di Aosta, Maurizio Celia, a commento del risultato investigativo, ha lanciato l’allarme: “Ci stiamo occupando di troppi minori. Credo ci sia un problema”.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS