Posted on

Poste: nessuna chiusura di uffici ma orari ridotti in otto comuni

Poste: nessuna chiusura di uffici ma orari ridotti in otto comuni

Lo hanno annunciato i vertici di Poste italiane in un incontro con il presidente Augusto Rollandin e il Celva; il postino erogherà a domicilio alcuni servizi garantiti dagli sportelli

In Valle d’Aosta non sono previste chiusure di uffici postali. E’ quanto garantito da Francesco Bianchi di Poste italiane, area territoriale Nord Ovest, nell’incontro di martedì 10 marzo con il presidente della Regione Augusto Rollandin e il direttivo del Celva. Bianchi ha tuttavia annunciato una riduzione delle aperture settimanale in otto comuni valdostani: Ayas, Challand-Saint-Victor, Doues, Fontainemore, Torgnon, Champoluc, Bard e Saint-Oyen. Per ovviare ai disagi – secondo quanto riferito – i cittadini potranno pagare direttamente i bollettini postali, fare ricariche telefoniche o di Poste Pay e altro al postino che sarà fornito di un apposito kit.
Una strategia che non soddisfa il presidente Rollandin che ha sottolineato come «l’ufficio postale rappresenti un punto di riferimento importante per le persone, soprattutto anziane, che vivono in montagna.«Capiamo che ridurre i giorni di apertura va nella logica nazionale di Poste italiane per contenere i costi ma così si perde la funzione sociale della vostra azienda». Il capo dell’esecutivo ha invitato Poste italiane a «riconsiderare le scelte fatte».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS