Posted on

Furti: ad Aosta torna la paura, ‘colpo’ messo a segno al Palaindoor

Furti: ad Aosta torna la paura, ‘colpo’ messo a segno al Palaindoor

Rubata la cassa dell'Atletica Sandro Calvesi con dentro oltre 2.500 euro, dopo diverse tentate effrazioni in pieno giorno in via Torino; la testimonianza di una giovane: «Ecco come ho messo in fuga il ladro»

Nuova ondata di furti (o di tentate effrazioni) in appartamenti e in strutture pubbliche, quella dei giorni scorsi ad Aosta, dove ‘soliti ignoti’ sono stati segnalati in azione in via Torino, in pieno giorno, e in corso Lancieri, all’interno dell’impianto polivalente del Palaindoor, dove è stato messo a segno un ‘colpo’.
Da un ufficio al secondo piano è stata rubata la cassa dell’Atletica Sandro Calvesi, con dentro oltre 2.500 euro in contanti, bancomat e chiavetta Usb per i bonifici on line.
In via Torino, invece, abbiamo raccolto la testimonianza di una ragazza che, sola in casa, è riuscita a mettere in fuga lo sconosciuto che stava smontando la serratura della porta di ingresso per introdursi nell’alloggio della sua famiglia.
A tal proposito, giovedì si è riunito d’urgenza il direttivo del Comitato di via Torino, che ha espresso «grande preoccupazione» per quanto accaduto.
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 16 marzo 2015.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS