Posted on

Consiglio Valle: lo stipendio dei sindaci sul tavolo dell’assemblea

Consiglio Valle: lo stipendio dei sindaci sul tavolo dell’assemblea

Il Consiglio regionale si riunirà domani e giovedì 26 marzo per l'analisi di 39 punti all'ordine del giorno

Sono 39 gli oggetti all’ordine del giorno del Consiglio regionale dela Valle d’Aosta convocato per domani, mercoledì 25, e giovedì 26 marzo, a partire dalle 9 del mattino.
L’ordine del giorno è stato integrato ieri da altri cinque punti
La Presidenza del Consiglio informa che l’ordine del giorno della prossima adunanza dell’Assemblea regionale, convocata per mercoledì 25 e giovedì 26 marzo 2015, con inizio alle ore 9.00, è stato integrato da cinque punti, tra i quali la proposta di legge che contiene disposizioni in materia di funzione e gettoni di presenza degli amministratori dei Comuni e delle Unités des Communes valdôtaines, di cui è relatore il Consigliere Joël Farcoz e sul quale la prima commissione ha espresso parere favorevole a maggioranza il 19 marzo.
Per quanto riguarda l’attività ispettiva, il gruppo Alpe presenterà tre interrogazioni e cinque interpellanze che riguardano, tra l’altro, le modalità di attuazione del piano di accoglienza dei profughi. Il gruppo Pd-Sinistra VdA discuterà un’interrogazione e otto interpellanze su vari argomenti tra cui l’individuazione di misure per prevenire casi di meningite in età scolare, ritardi nell’erogazione delle borse di studio e dei contributi alloggio a favore di studenti valdostani.
Il gruppo Union valdôtaine progressiste proporrà un’interrogazione e quattro interpellanze che si occupano, tra l’altro, delle iniziative per la costituzione di un fondo a sostegno delle piccole imprese, delle notizie in merito alla rinuncia da parte della Juventus a effettuare il ritiro precampionato in Valle d’Aosta. Infine il gruppo Movimento 5 Stelle ha proposto tre interpellanze che riguardano la soppressione dei corsi serali per il conseguimento della laurea in scienze politiche e la stesura di un nuovo verbale di accordo per la gestione del soccorso pubblico da parte dei Vigili del fuoco.
In una mozione Uvp, Alpe e M5S chiedono che l’elezione del presidente e dell’Ufficio di presidenza del Consiglio venga iscritta all’ordine del giorno dell’adunanza del 25 e 26 marzo sottolineando «la situazione di stallo in cui la maggioranza regionale conduce questo Consiglio Valle, non essendo in grado di eleggere un nuovo Presidente, rimandando a diverse riprese la ricomposizione dell’Ufficio di Presidenza in nome di un dialogo tra tutte le forze politiche del Consiglio Valle mai avvenuto».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Xc Eliminator: Gaia Tormena per la terza volta campionessa del mondo
Gaia Tormena alza le braccia al traguardo

Xc Eliminator: Gaia Tormena per la terza volta campionessa del mondo


La fenomenale biker dei Lupi ha dominato il Mondiale di Barcellona centrando il back to back e la...

Posted by on