Posted on

Bomba a Saint-Pierre, la Procura di Aosta apre un fascicolo

Il sostituto procuratore di Aosta, Pasquale Longarini, ha aperto un fascicolo a carico di ignoti a seguito dell’esplosione, avvenuta sabato sera a Saint-Pierre, di un potente ordigno rudimentale a base di dinamite fuori dalla villa della famiglia Jocallaz, che ha mandato in frantumi i vetri delel finestre dell’abitazione dell’avvocato del foro di Aosta, Massimiliano Sciulli.
Le ipotesi di reato sono l’uso di esplosivi e il danneggiamento. Proseguono intanto le indagini dei carabinieri, che ieri hanno sentito sei persone delel quali sono stati verificati gli alibi.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS