Posted on

Emergenza abitativa: «Messi alla porta perché sono su una sedia a rotelle»

Emergenza abitativa: «Messi alla porta perché sono su una sedia a rotelle»

Dopo quasi due anni, ci si è accorti ora della non conformità dell'alloggio in cui vivono i coniugi Benetti di Villeneuve, che lanciano un appello per non ritrovarsi in mezzo a una strada; l'assessore regionale Antonio Fosson: «Presto una soluzione»

Proprio nel giorno – venerdì – in cui è divampata la polemica tra l’assessore regionale all’edilizia residenziale pubblica, Mauro Baccega, e la Lega Nord sull’effettiva efficacia della legge regionale sulle politiche abitative a garanzia prima di tutto dei valdostani, i coniugi Mirko Benetti e Serena Genzoli di Villeneuve si sono trovati costretti a prendere atto di un’amara realtà: quella di dover a breve riconsegnare le chiavi del loro appartamento in affitto all’Istituto diocesano per il sostentamento del clero, «essendo l’alloggio non conforme allo stato di salute» della donna, costretta su una sedia a rotelle dal mese di luglio del 2013.
La loro paura ora è quella di ritrovarsi un giorno in mezzo a una strada. Interpellato in merito, l’assessore regionale alla sanità, Antonio Fosson, afferma: «I coniugi Benetti avranno presto una soluzione, proprio venerdì abbiamo passato in Giunta una delibera sull’emergenza abitativa che riconosce anche una speciale emergenza abitativa sanitaria».
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 aprile 2015.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS